00:00
12:59
1881. Un uomo sta attendendo il suo treno nella sala d’attesa di una stazione e sta conversando con un altro uomo. È pieno giorno, e c’è gente. L’uomo viene colpito al braccio da un proiettile. Urla. Un altro proiettile lo raggiunge alla schiena, esattamente dietro il pancreas. L’uomo si accascia e, con fatica, dice: “Sono un uomo morto”.

La morte per quell’uomo arriverà dopo undici lunghe settimane di agonia e di negligenza medica, in un mistero ancora oggi inspiegabile. E la morte di quest’uomo, ancora una volta, entra nella storia degli Stati Uniti d’America.

In questo episodio la redazione di Jefferson - Lettere sull'America vi racconta la storia uno degli omicidi presidenziali meno conosciuti, quello di James Garfield.

Abbiamo parlato della causa della morte di James Garfield in un articolo a cura di Laura Gaspari: https://www.letteretj.it/p/chi...
1881. Un uomo sta attendendo il suo treno nella sala d’attesa di una stazione e sta conversando con un altro uomo. È pieno giorno, e c’è gente. L’uomo viene colpito al braccio da un proiettile. Urla. Un altro proiettile lo raggiunge alla schiena, esattamente dietro il pancreas. L’uomo si accascia e, con fatica, dice: “Sono un uomo morto”. La morte per quell’uomo arriverà dopo undici lunghe settimane di agonia e di negligenza medica, in un mistero ancora oggi inspiegabile. E la morte di quest’uomo, ancora una volta, entra nella storia degli Stati Uniti d’America. In questo episodio la redazione di Jefferson - Lettere sull'America vi racconta la storia uno degli omicidi presidenziali meno conosciuti, quello di James Garfield. Abbiamo parlato della causa della morte di James Garfield in un articolo a cura di Laura Gaspari: https://www.letteretj.it/p/chi... leer más leer menos

hace 3 meses #conkling, #garfield, #gop, #grant, #guiteau, #halfbreeds, #murder, #politics, #potus, #stalwart, #truecrime, #usa