00:00
02:44
VERONA (ITALPRESS) - “Con questo governo il Veneto non si sente periferia dell’impero. Oggi sigliamo non solo un accordo ma ci saranno quasi 608 milioni di euro a disposizione, parliamo di una grande opportunità, con questa firma noi riusciremo ad avere la disponibilità di queste risorse per centinaia di progetti da mettere a terra, ma oltre a tutto questo avremo una quota di 137 milioni che grazie alla visione avuta dal governo riusciremo a co-finanziare il Fondo sociale europeo e il Fondo sviluppo. Questo vuol dire firmare accordi seri, vuol dire fare e non chiacchierare”. Lo afferma il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso della firma dell'Accordo per la coesione tra Governo e Regione.

tvi/gsl (Fonte video: Presidenza del Consiglio)
VERONA (ITALPRESS) - “Con questo governo il Veneto non si sente periferia dell’impero. Oggi sigliamo non solo un accordo ma ci saranno quasi 608 milioni di euro a disposizione, parliamo di una grande opportunità, con questa firma noi riusciremo ad avere la disponibilità di queste risorse per centinaia di progetti da mettere a terra, ma oltre a tutto questo avremo una quota di 137 milioni che grazie alla visione avuta dal governo riusciremo a co-finanziare il Fondo sociale europeo e il Fondo sviluppo. Questo vuol dire firmare accordi seri, vuol dire fare e non chiacchierare”. Lo afferma il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso della firma dell'Accordo per la coesione tra Governo e Regione. tvi/gsl (Fonte video: Presidenza del Consiglio) leer más leer menos

hace 5 meses #accordo, #italpress, #luca zaia, #presidente, #regione, #sviluppo, #veneto