• 5 tipologie di lamentele. Notarle e evitarle.

    6 JUN. 2024 · Buongiorno, in questo video vediamo 5 tipologie di lamentele in cui potremmo inserire le lamentele nostre e quelle altrui.   Il lamento non serve e questo può essere compreso facilmente dato che la persona che si lamenta non sta cambiando la realtà, nè si sta prendendo delle responsabilità... ma perchè ci lamentiamo allora? Se il lamento non serve quali meccanismi profondi sono in atto e quindi come fare a smettere di lamentarsi e a evitare di farsi risucchiare dalle lamentele altrui? Riuscendo a individuare le tipologie di lamento possiamo attuare delle strategie per diminuire e cercare di azzerare le nostre lamentele e con cui interfacciarci alle altre persone che si lamentano. Buon ascolto e buona pratica  Diego Per iscriverti alla mia newsletter mensile e ricevere contenuti e il calendario degli appuntamenti: https://mailchi.mp/c7f5d3545cf2/newsletterdiegogiaimi
    8m 50s
  • Il cognome nella genealogia. Psicogenealogia

    30 MAY. 2024 · Buongiorno, in questo video vediamo come ci influenza il cognome nella genealogia e nella nostra vita secondo la prospettiva della psicogenealogia e delle costellazioni familiari.  Avevo già dedicato vari video alle influenze del nome che è un tema sicuramente profondissimo a cui ho dedicato anche vari capitoli nei miei libri. Il cognome è qualcosa su cui si pone meno l'accento nella psicogenealogia, ma per rispondere a una domanda che mi è stata fatta dedico un video anche a questo tema portando alcuni chiarimenti.  Vi porto alcune riflessioni sulle origini del cognome, sul suo passaggio nelle generazioni e  sul cambio del cognome. Buona visione Diego
    6m 7s
  • L'anima sceglie le difficoltà della propria vita?

    16 MAY. 2024 · L'ANIMA SCEGLIE LE DIFFICOLTÀ DELLA PROPRIA VITA? Buongiorno, in questo video rispondo a una domanda che mi viene fatta spesso: l'anima sceglie gli aspetti e le difficoltà della propria vita? Proviamo a vedere che difficoltà e crescita interiore sono direttamente correlate e quindi è essenziale che in una vita ci siano delle difficoltà, ponderate adeguatamente, utili al processo di risveglio umano. Possiamo dire che l'anima sceglie molte variabili tra cui la propria famiglia e anche le prove della propria vita, il tutto viene pianificato attraverso molte variabili e poi rivissuto tramite l'incarnazione umana.  Da una prospettiva umana sembra impossibile che si scelga la sofferenza in maniera volontaria, ma da una prospettiva spirituale a animica difficoltà e crescita vanno a braccetto. Nel video per far comprendere i vari livelli di osservazione uso l'analogia della programmazione del videogioco usata nel mio libro "I destini dell'anima". Ho parlato di questo argomento in tutti i miei libri e vi lascio i punti essenziali nel video. Per approfondimenti consulta la scheda del libro: https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__destini-anima-diego-giaimi-libro.php?pn=6774 Buona visione. Diego
    6m 14s
  • Sindrome da anniversario, comprenderla e scioglierla. Psicogenealogia

    9 MAY. 2024 · Buongiorno, in questo video vediamo cos'è la sindrome da anniversario resa nota dalla psicogenealogia di Anne Ancelin Schutzenberger che scrive: “La sindrome da anniversario è una ripetizione di un evento familiare passato, generalmente traumatico, conosciuto e qualche volta dimenticato, o sconosciuto (inconscio) che indebolisce i discendenti in certi periodi o a certe età specifiche.”    Vediamo le due modalità di ripetizioni e qual è il senso profondo di questi anniversari su scala individuale e su scala transgenerazionale. Capendone il senso e l'utilità riusciamo anche a comprendere come sciogliere e integrare l'energia che dà vita a queste ripetizioni.   Buona ascolto.  Per iscriverti alla mia newsletter mensile e ricevere contenuti e il calendario degli appuntamenti: https://mailchi.mp/c7f5d3545cf2/newsletterdiegogiaimi
    7m 26s
  • Tecnica per i sogni lucidi: test di realtà

    3 MAY. 2024 · Vi siete mai chiesti cos'è un sogno lucido e come fare un sogno lucido? Ne ho già parlato in altri video e qui riprendiamo le basi del test di realtà. Questa è una tecnica molto profonda, forse la tecnica base più importante per approcciarsi al sogno lucido.  I controlli di realtà, o reality check, ci aiutano ad essere certi dello stato di coscienza in cui stiamo vivendo e quindi di essere certi di essere nella veglia ordinaria oppure di essere in un sogno. Sono semplici da fare, ma bisogna ricordarsene, ricordare di dubitare della realtà, di verificare la realtà e di non darla per scontata. Per fare questo dobbiamo quindi essere già più vigili nella nostra coscienza ordinaria per poi cercare di essere vigili nel sogno. Vi lascio al video per comprendere meglio questo approccio e... buoni esercizi. Diego Per iscriverti alla mia newsletter mensile e ricevere contenuti e il calendario degli appuntamenti: https://mailchi.mp/c7f5d3545cf2/newsletterdiegogiaimi   Puoi rimanere aggiornato su video, riflessioni ed eventi che propongo iscrivendoti al mio canale  YouTube: https://www.youtube.com/c/diegogiaimi?sub_confirmation=1 Su Facebook:  https://www.facebook.com/diegogiaimi Tramite il mio sito  http://www.diegogiaimi.com/ Su Linkedin: https://www.linkedin.com/in/diegogiaimi/ Su instagram: https://www.instagram.com/diegogiaimi/ Su Telegram: https://t.me/diegogiaimi?fbclid=IwAR3bMWdG7lTYcwJJpzc3OwsXPK5f2S-D_t64e34z7ofcwFFr5vByD0yTvP0
    6m 52s
  • "Il Senso, scegli una vita consapevole", testimonianze e nuova edizione

    22 ABR. 2024 · "IL SENSO, SCEGLI UNA VITA CONSAPEVOLE" TESTIMONIANZE E NUOVA EDIZIONE Buongiorno, con questo video vorrei presentarvi alcune testimonianze sul primo percorso "Il Senso, scegli una vita consapevole" e inaugurare la prossima edizione in partenza a settembre 2024 a Cassano d'Adda (MI). Il corso è strutturato in 5 moduli, ognuno dedicato ad un’emozione superiore: gratitudine, compassione, presenza, ordine ed immortalità. Cercheremo di contattare e di risvegliare queste frequenze che caratterizzano un nuovo stato di coscienza. Per fare questo useremo principalmente sempre tre strumenti: - brevi parti teoriche per spiegare il funzionamento energetico e spirituale di alcuni meccanismi e di alcune leggi su cui poggia la nostra realtà interiore e la costruzione di quella che chiamiamo “la nostra vita”. - Esercizi a piccoli gruppi ispirati ai movimenti delle costellazioni famigliari e anche rappresentazioni di costellazioni sui temi dei partecipanti. - Un addestramento ad alcune tecniche meditative che andrà ad approfondirsi durante i vari seminari e in linea con gli argomenti trattati. Daremo anche semplici esercizi da fare tra un modulo e l’altro per integrare e risvegliare le frequenze verso cui puntiamo la nostra attenzione. Vi lascio al video sulle testimonianze così da vedere cosa riportano i partecipanti della prima edizione. Buona visione Diego Più informazioni sul corso: https://mailchi.mp/be31ac7e1f4c/ilsenso?fbclid=IwZXh0bgNhZW0CMTAAAR0APkrJDSJ7Y8rcVo8fEpoOz4iAczdR4pJ5AfjSPqb4yLyxrhZor8CUTF8_aem_Af-FnnaKg_E3rfH1JIgfgKlx81c4vkxX9PUQvBPqrwI392gSdV-OzezCtBx5UENNXdMIK9PapCydY0OgFc4a_0N8
    8m 29s
  • Ascoltare centrati i dolori e i lutti. Empatia e compassione.

    14 ABR. 2024 · Buongiorno, in questo video tratto da un webinar di qualche mese fa rispondo a una domanda di una partecipante che mi chiede come ascoltare con presenza, come ascoltare centrati per non essere travolti dai dolori altrui.   Spesso quando ascoltiamo e interagiamo con gli altri attraverso l'empatia possiamo sentirci travolti dalla sofferenza dell'altro. L'empatia è un'importante qualità da sviluppare, ma in una sua certa accezione ha dei limiti e può sovraccaricarci. È quindi liberatorio sia per chi ascolta, sia per chi viene ascoltato, portare l'empatia su vibrazioni superiori; se vogliamo usare altre parole per esprimere il concetto (ricordando che sono solo parole) potremmo dire che è essenziale riuscire a passare dall'empatia alla compassione. Come esercizio semplice, ma profondo, possiamo usare il respiro per ascoltare dalla quiete, per radicarci profondamente in noi stessi.   Vi lascio al video. Buona giornata Diego Vi suggerisco anche due meditazioni Sulla quiete e gli spazi: https://youtu.be/XlQEVwZzXQg Il respiro come Maestro https://youtu.be/eE2q76P0luk
    4m 21s
  • Viaggio interiore sul No e sul Sì. Meditazione su chiusura e ampiezza.

    7 ABR. 2024 · Buongiorno, ho registrato una meditazione per sentire e passare dall’energia del no all’ampiezza del sì: un viaggio interiore sul no e sul sì come rappresentanti della chiusura e dell'ampiezza verso gli eventi della vita; un viaggio interiore per lavorare sulla nostra percezione degli eventi. Si può fare per eventi recenti o passati, per qualsiasi cosa che sentiamo che per noi è fonte di attrito interiore.   Ho condensato all’interno molte delle mie conoscenze e dei miei studi e trovo questa meditazione molto profonda. Per chi seguisse da tempo il canale e le mie meditazioni forse avrà già visto questo titolo in una meditazione proposta qualche anno fa. È stata molto apprezzata e anche io l'ho usata molte volte e quindi ho deciso di registrare una versione migliorata in alcuni aspetti e leggermente ampliata.  Vi consiglio di farla con le cuffie per godere al meglio di alcune suggestioni sonore. Buon viaggio interiore. Diego La trovi qui in youtube https://youtu.be/enoXNi3hwz4
    23m 17s
  • Amare se stessi per amare gli altri.

    22 MAR. 2024 · Buongiorno, possiamo dire che è fondamentale amare se stessi per amare gli altri perchè se non riusciamo a dirigere la nostra amorevolezza verso di noi allora sarà molto difficile poterla poi dirigere verso gli altri e verso il mondo intero. Questo insegnamento lo troviamo sia nel buddhismo e nella pratica della meditazione Metta, sia nel Cristianesimo con l'insegnamento ama il prossimo tuo come te stesso. Vi lascio un breve video tratto da una recente intervista sul tema. Buona giornata Qui trovi la meditazione Metta: https://youtu.be/uTuL3_Tonw4
    2m 36s
  • Il movimento verso i genitori e il movimento interrotto. Costellazioni

    14 MAR. 2024 · Buongiorno, in questo video vediamo cosa si intende nelle costellazioni famigliari spirituali per movimento verso i genitori e cos'è il movimento interrotto. Ogni bambino ha un impulso, un movimento che lo porta energeticamente dal genitore ma nella vita di ogni persona possono insorgere eventi che possono aver creato una lontananza fisica o emotiva che, se cristallizzata a livello energetico, viene poi definita movimento interrotto.   Nel video riporto un po' di esempi concentrandomi sulla figura della mamma così da poter individuare eventuali eventi personali che possono aver contribuito alla sedimentazione di un movimento interrotto. È poi sempre possibile lavorare sul movimento e recuperarlo con meditazioni, costellazioni o altre metodiche.   Buona visione Diego   Vi segnalo il seminario sulla mamma dove lavoreremo anche sul movimento interrotto: domenica 5 maggio, Cassano d'Adda (MI) Disponibile per informazioni  diegogiaimi@libero.it 3473315571   Per iscriverti alla mia newsletter mensile e ricevere contenuti e il calendario degli appuntamenti: https://mailchi.mp/c7f5d3545cf2/newsletterdiegogiaimi
    9m 26s
Riflessioni su Corpo, Mente e Spirito.
Osteopatia, Psicogenealogia e Costellazioni familiari, Libri su energia e spiritualità.
Contactos
Información

Parece que no tienes ningún episodio activo

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Actual

Parece que no tienes ningún episodio en cola

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Siguiente

Portada del episodio Portada del episodio

Cuánto silencio hay aquí...

¡Es hora de descubrir nuevos episodios!

Descubre
Tu librería
Busca