• Lettere a mia mamma

    28 JUL. 2023 · Nel momento in cui mia mamma è scomparsa, la mia vita è cambiata drasticamente. Questo podcast è nato per condividere il mio viaggio di elaborazione del lutto e alcune riflessioni sul rimedio adottabile per oltrepassare l’angoscia della morte. Io sono Damiano e ti dò il benvenuto in https://www.damianofina.it/art/lettere-a-mia-mamma/.
    1m 17s
  • Lettera al funerale

    31 JUL. 2023 · In questa puntata leggo la lettera che ho scritto per il funerale di mia mamma: "Maria Novella era una donna forte, indipendente, sorridente. Una professionista precisa, metodica, abile organizzatrice. Una figlia dedita, premurosa, instancabile. Un modello di tenacia, rigore e felicità. Ma per me era la mia mamma, immensa per forza e per splendore. Parte della mia pelle, delle mie ossa e anche delle mie parole, delle espressioni del mio viso, dell’inclinazione del tono della mia voce".
    6m 2s
  • Il dolore del lutto

    31 JUL. 2023 · Gestire la mia vita dopo il lutto è stato ed è tutt’ora doloroso. Molto doloroso. La prima frase che mi sono detto è stata: “Damiano: questo è un altro mondo”. Non ho trovato parole migliori per me. Considerare la mia vita “un nuovo mondo” è stato l’unico modo per poter dare un senso all’assenza della sua presenza viva, al vuoto creato dalla scomparsa del centro gravitazionale che mi aveva dato un orientamento da quando sono nato. Così è cominciato il mio percorso di elaborazione del lutto.
    4m 12s
  • Condividere il lutto

    2 AGO. 2023 · La condivisione del mio lutto, prima vissuto attraverso l’esperienza personale e poi reso pubblico e condiviso virtualmente è stata una delle esperienze fondamentali per la sua elaborazione. Tutto è cominciato dalla lettera che ho scritto per il suo funerale, con l’obiettivo di attingere alle memorie delle persone che l’avevano conosciuta, e dove ho potuto effettivamente raccogliere l’attenzione e la condivisione dei ricordi di molte persone a noi vicine, che mi hanno contattato in quei giorni difficili.
    3m 56s
  • La saggezza di fronte alla morte

    2 AGO. 2023 · Modello tra i modelli, Socrate, dopo aver dedicato la propria vita alla città di Atene, venne condannato a morte dalla stessa, accusato di corrompere i giovani e di introdurre nuove divinità. Di fronte alla condanna a morte, Socrate, nonostante l’ingiustizia subita e nonostante la possibilità di evitare la sentenza, scelse di porre fine alla sua vita bevendo la cicuta e dimostrando ancora una volta la sua adesione alle leggi della pòlis. Un modello di comportamento di fronte alla morte che diventò fonte di ispirazione per molti, come testimoniato dalla vasta bibliografia relativa alla figura di Socrate, e che contribuì a fondare la filosofia come una meditatio mortis.
    4m 45s
  • Lettera a distanza di un anno

    3 AGO. 2023 · In questa puntata leggo la lettera che ho scritto a distanza di un anno dall'inizio del mio lutto: "In questi giorni ero seduto al tuo fianco, giorno e notte, tenendoti per mano, senza la possibilità di poterti parlare con le parole. Afferrata alla vita con tutta te stessa, non era ancora il tuo tempo per andare. Hai resistito fino ad un giorno speciale, mentre ci accompagnavano le letture di Porfirio. Due porte sono a nostra disposizione, suggerisce il saggio nell’antro delle ninfe: la via dei mortali e la via degli eterni."
    2m 27s
  • La morte e la verità

    4 AGO. 2023 · Per avvalorare la necessità di un’educazione alla morte e al morire, è sufficiente richiamare il temperamento di Eraclito, il quale afferma nel frammento 106 che: “Gli umani sono attesi, dopo la morte, da cose che essi non sperano né suppongono”. L’essere umano, quando è desto, e illuminato dalla saggezza, illumina la sua strada con la luce della verità, ma non riesce a farlo se rimane dormiente. Sin dagli albori del pensiero filosofico, quindi, avere accesso alla conoscenza permette al saggio di accedere alla verità oltre la morte. Ma cos’è la verità? Questa è la domanda fondamentale.
    5m 21s
  • Lettera il giorno del mio compleanno

    5 AGO. 2023 · In questa puntata leggo la lettera che ho scritto a mia mamma il giorno del mio compleanno: "Regalami di fermarmi e di danzare. Regalami di perdere e di ritrovare. Regalami di sciogliere e di raccogliere. Regalami di scostare e di ammirare. Tutto, per sempre e da sempre, è salvo..."
    1m 18s
  • Trasformare il dolore del lutto

    6 AGO. 2023 · Il giorno prima di ricevere la chiamata dall’ospedale stavo ordinando casa quando, improvvisamente, trovandomi di fronte alla porta d’ingresso, sentii l’esigenza di danzare. Abitavo un luogo che conoscevo molto bene. Altre volte mi era capitato di sentire l’esigenza di danzare per connettermi con quella dimensione in cui l’interno, l’esterno e l’oltre si allineano spalancando la dimensione propria della mia danza. Eppure, in quella danza, si affacciò qualcosa di diverso, qualcosa di potente, che inibiva il movimento del corpo e mi trascinava a terra, sempre più giù. La danza può aprire una via di trasformazione del dolore del lutto.
    4m 43s
  • Lettera per il prossimo viaggio

    7 AGO. 2023 · In questa puntata leggo la lettera che ho scritto a mia mamma rispetto al quello che sarebbe stato il suo prossimo viaggio: "A settembre saresti andata all'isola d'Elba, sarebbe stato il tuo primo viaggio, per un nuovo inizio. Così sono partito con i tuoi occhi e ho visitato tutta l'isola. Salendo sui punti più alti, dove lo sguardo può respirare. Lì ho trovato luoghi antichi, sopravvissuti all'oblio dei tempi."
    1m 25s

Nel momento in cui mia mamma è scomparsa, la mia vita è cambiata drasticamente. Il mondo ha perso ogni possibile significato e il dolore ha coperto ogni suo aspetto. Di...

mostra más
Nel momento in cui mia mamma è scomparsa, la mia vita è cambiata drasticamente. Il mondo ha perso ogni possibile significato e il dolore ha coperto ogni suo aspetto. Di fronte al dolore è emersa la necessità di trovare una risposta a domande a cui non non avevo mai tentato di rispondere. Come è possibile sopportare il dolore di un lutto? Che senso ha la morte? Per questo ho deciso di intraprendere un percorso in death education. Dopo un anno e mezzo, ho iniziato a tradurre l’esperienza del lutto con la danza e con la parola. Questo podcast è nato per condividere il mio viaggio di elaborazione del lutto e alcune riflessioni sul rimedio adottabile per oltrepassare l’angoscia della morte. Io sono Damiano e ti dò il benvenuto in “Lettere a mia mamma”. Vuoi scoprire di più sulla mia ricerca? Leggi il libro "Lettere a mia mamma" su Amazon Libri.
mostra menos
Contactos
Información

Parece que no tienes ningún episodio activo

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Actual

Parece que no tienes ningún episodio en cola

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Siguiente

Portada del episodio Portada del episodio

Cuánto silencio hay aquí...

¡Es hora de descubrir nuevos episodios!

Descubre
Tu librería
Busca