Portada del podcast

News Agevolazioni

  • Comunicazioni obbligatorie 4.0, il bandolo della matassa

    10 MAY. 2024 · COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE 4.0, IL BANDOLO DELLA MATASSA  Sul sito istituzionale GSE, dal 29 aprile, sono disponibili i nuovi moduli di comunicazione necessari per procedere con le compensazioni dei crediti di imposta 4.0. La necessità di trasmettere le comunicazioni previste dal Dl 29 marzo 2024, n. 39, https://www.agevolagroup.com/2024/04/05/rs-e-4-0-nuovi-obblighi-comunicativi-ex-ante-ed-ex-post/. Da allora, è il caso di dire, è passata un bel po’ d’acqua sotto i “ponti”: tra una festività e l’altra, Agenzia delle Entrate, MIMIT e GSE sono intervenuti sul tema con diverse novità. Dipanando la matassanormativa, ecco le indicazioni relative alle procedure necessarie per la fruizione dei crediti d’imposta Transizione 4.0, a seconda del corretto periodo di riferimento. In esclusiva su http://agevolagroup.com/ lo schema riassuntivo aggiornato al 9 maggio 2024.   - 30 marzo 2024: il Dl 39 sancisce gli obblighi comunicativi - Focus sulle comunicazioni per gli investimenti in beni strumentali 4.0 - 12 aprile 2024: interviene l’Ade con il blocco operativo - 16 aprile 2024: l’Ade precisa che per le prenotazioni antecedenti al 2022 (solo beni materiali) l’anno di riferimento è quello dell’interconnessione - 24 aprile 2024: viene pubblicato il Decreto direttoriale MIMIT - 29 aprile 2024: a mezzogiorno i moduli sbarcano sul portale GSE - Prossimi step?   Ad oggi, quali comunicazioni devono essere redatte, e per quali investimenti? Per una facile consultazione, visualizza qui la tabella sintetica predisposta da Agevola relativamente ai beni strumentali 4.0. 👉 https://www.agevolagroup.com/2024/05/10/comunicazioni-obbligatorie-4-0-il-bandolo-della-matassa/ Sempre con te tutti gli aggiornamenti in materia di finanza agevolata
    6m 1s
  • Legge di bilancio 2024: le novità

    12 ENE. 2024 · 🎙️ News Agevolazioni - Legge di Bilancio 2024 Nel nostro primo episodio dell'anno vi introduciamo nel mondo della Legge di Bilancio 2024. Insieme a Martina, esperta di settore in Agevola Imprese, esaminiamo le novità 2024: dalla mancanza di interventi correttivi alla manovra alle opportunità presentate dal Bando ISI Inail 2023, l'episodio delinea le sfide e le opportunità per le imprese italiane. Approfondiamo anche anticipazioni sul Piano Transizione 5.0 e la ZES Unica, illustrando come queste misure influenzeranno gli investimenti nel Mezzogiorno. Viaggeremo insieme attraverso le novità fiscali, le agevolazioni e i cambiamenti previsti nell'ambito degli incentivi alle imprese. Ascoltate ora News Agevolazioni per rimanere aggiornati sulle opportunità che la Legge di Bilancio 2024 offre alle imprese! 🎧💼
    9m 19s
  • Fondo di garanzia per le PMI: riforma dal 2024

    20 DIC. 2023 · 💼FONDO DI GARANZIA PER LE PMI: RIFORMA DAL 2024 ✅ 📅 Dal primo gennaio stop al quadro temporaneo, parte la riforma: importo massimo 5 milioni, 80% di copertura per gli investimenti, esclusione della fascia 5 e apertura alle small mid cap. Rivoluziona le regole del Fondo di garanzia per le PMI la conversione in legge del decreto Anticipi: dopo i passaggi in Senato e alla Camera ha trovato definitiva approvazione lo scorso 14 dicembre. Con l'articolo 15-bis, la nuova legge trasforma, fino al 31 dicembre 2024, la disciplina operativa dello strumento istituito presso il Mediocredito Centrale, sempre più utilizzato per lo sviluppo delle imprese. - 💰 Del Temporary Framework, che termina con la fine dell’anno, conserva solo l’importo massimo garantito per beneficiario, che resta fissato a cinque milioni di euro. Per il resto, la nuova disciplina che regola il Fondo di garanzia MCC, in vigore dal primo gennaio 2024, cambia le carte in tavola. - 🆕 Nell’articolo le principali novità apportate dalla legge di conversione del decreto-legge 18 ottobre 2023, 145/2023: cosa cambia dal primo gennaio 2024 per la misura, in fase di graduale phasing out dal periodo emergenziale. 👉 https://www.agevolagroup.com/2023/12/20/fondo-di-garanzia-per-le-pmi-riforma-dal-2024/ Sempre con te tutti gli aggiornamenti in materia di finanza agevolata
    4m 40s
  • Agevola festeggia ASSILEA: 40 anni d’impegno per il futuro del leasing

    13 DIC. 2023 · 🎉 AGEVOLA FESTEGGIA ASSILEA 40 ANNI D’IMPEGNO PER IL FUTURO DEL LEASING Lo scorso 29 novembre, a Roma, anche Agevola, iscritta in qualità di Aggregato, ha preso parte ai festeggiamenti per i primi 40 anni di ASSILEA. Un evento celebrativo introdotto dal presidente dell’associazione, Carlo Mescieri e dal suo direttore generale, Luca Ziero, scandito da preziosi interventi, come quello del presidente ABI, Antonio Patuelli. Un’eccellente occasione per ricordare i traguardi raggiunti in quasi mezzo secolo di associazionismo, ma anche per ribadire le battaglie del presente, presso le istituzioni italiane ed europee, per la valorizzazione del leasing come motore finanziario degli investimenti delle imprese. - «La battaglia di tutte le battaglie», la prima a essere riaffermata con forza dal presidente di ASSILEA, Carlo Mescieri: quella per il riconoscimento al leasing di un assorbimento di capitale “più favorevole” dei finanziamenti tradizionali. - Ma non l’unica: l’Associazione Italiana Leasing è oggi impegnata nella strenua difesa della storica caratteristica di "ammortamento veloce" dello strumento, che tanto ha fatto per il successo della Transizione 4.0. - E nella promozione del ruolo del leasing di facilitatore alla realizzazione dei progetti PNRR, sia dal lato della digitalizzazione, sia da quello della transizione ecologica. Nell’articolo, Agevola racconta la festa per il quarantennale di ASSILEA, organizzata alla fine del mese scorso nella splendida cornice dell’Acquario Romano. 👉 https://www.agevolagroup.com/2023/12/13/agevola-festeggia-assilea-40-anni-dimpegno-per-il-futuro-del-leasing/ Sempre con te tutti gli aggiornamenti in materia di finanza agevolata
    5m 21s
  • Transizione 5.0: sostegno miliardario per le imprese dal 2024

    6 DIC. 2023 · 🚀 TRANSIZIONE 5.0: SOSTEGNO MILIARDARIO PER LE IMPRESE DAL 2024 🌱 Transizione 5.0, nuovi crediti d’imposta a partire dal 2024. Alle imprese, 6,3 miliardi per l’efficientamento energetico delle attività produttive. E poi 320 milioni extra, in capo a Invitalia, dedicati esclusivamente agli investimenti in impianti di energia rinnovabile delle PMI. - 💰 Come verranno ripartiti i fondi RePowerEU dopo il via libera dell’UE alla proposta italiana, arrivato lo scorso 24 novembre? Da Agevola uno sguardo in anteprima alle disposizioni della Commissione europea, in attesa della pubblicazione delle normative che, prossimamente, forniranno tutti i dettagli per l’accesso ai contributi. - 🔄 «Siamo in un momento di grande trasformazione dei processi produttivi che ha impatti sociali e politici: la quinta rivoluzione industriale, che è la somma delle quattro precedenti», ha dichiarato il presidente di Confindustria Carlo Bonomi. Nell’articolo un’introduzione ai nuovi schemi d’incentivazione che, dal prossimo anno, sosterranno gli investimenti delle aziende italiane verso lo sviluppo sostenibile. https://www.agevolagroup.com/2023/12/06/transizione-5-0-sostegno-miliardario-per-le-imprese-dal-2024/ Sempre con te tutti gli aggiornamenti in materia di finanza agevolata
    6m 57s
  • Nuova Sabatini, è definitivo: 18 mesi per concludere gli investimenti

    29 NOV. 2023 · ⚙️ NUOVA SABATINI, È DEFINITIVO: 🗓️ 18 MESI PER CONCLUDERE GLI INVESTIMENTI STIPULATI FINO AL 31/12/2023 📝 La Camera ha approvato lo scorso 23 novembre il disegno di legge di conversione del decreto Proroghe, contenente anche il differimento dei termini per concludere gli investimenti in ambito Nuova Sabatini. - Ufficiale la proroga di 6 mesi per l’ultimazione degli investimenti effettuati dal primo gennaio 2022 fino al 31 dicembre 2023. La nuova tempistica passerà quindi a 18 mesi anziché 12. - Tempi più lunghi, quindi. In alcuni casi determinanti nello scenario attuale, caratterizzato dalla difficoltà da parte dei fornitori nel reperimento delle materie prime. 🤔 Cosa si intende per “data ultimazione investimento”? - Finanziamento bancario: data dell’ultima fattura emessa dai fornitori. - Contratto di leasing: data dell’ultimo verbale di consegna dei beni. Nell’articolo tutti i dettagli normativi, le informazioni sui fondi ancora disponibili per le PMI e un approfondimento sugli stanziamenti che implementeranno la dotazione della Nuova Sabatini il prossimo anno. 👉 https://www.agevolagroup.com/2023/11/29/nuova-sabatini-e-definitivo-18-mesi-per-concludere-gli-investimenti/ Sempre con te tutti gli aggiornamenti in materia di finanza agevolata
    4m 26s
  • ZES Unica 60%: countdown per pianificare il 2024

    22 NOV. 2023 · 🚀 ZES UNICA 60%: COUNTDOWN PER PIANIFICARE IL 2024 ⏰ 📈 Pianificare subito gli investimenti 2024 per mettere al sicuro una considerevole quota di credito d’imposta. È questo l’imperativo per le imprese del Sud, che a partire da oggi hanno dodici mesi per realizzare progetti che possono generare un tax credit fino al 60%. Le speciali condizioni saranno garantite dal primo gennaio e fino al 15 novembre del prossimo anno nella nuova ZES Unica per il Mezzogiorno, definitivamente sancita con la pubblicazione in G.U. della legge di conversione del decreto Sud. Antenne dritte per l’operatività con i prossimi decreti attuativi. 📅 Dal primo gennaio 2024 la Zona Economica Speciale Unica, sostituendo e superando la perimetrazione delle attuali otto ZES, darà una spinta significativa alle attività imprenditoriali delle regioni meridionali. 💼 Altissimo l’interesse verso il credito d’imposta dal 15% al 60% previsto per gli investimenti sul territorio: la nuova Legge di Bilancio prevede di mettere sul piatto 1,8 miliardi di euro. 🔍 Rispetto alla prima versione del decreto, https://www.agevolagroup.com/2023/09/27/credito-d-imposta-zes-fino-al-60-dal-2024-per-tutto-il-sud/, durante l’iter parlamentare l'ambito soggettivo è stato esteso: sono oggi ammissibili anche le imprese di magazzinaggio e supporto ai trasporti. Nell’articolo, le aliquote di riferimento e le condizioni per l’ottenimento del credito d’imposta, in base a quanto finora disposto dal legislatore. 👉 https://www.agevolagroup.com/2023/11/22/zes-unica-60-countdown-per-pianificare-il-2024/
    5m 58s
  • Elevata Sostenibilità per l’autotrasporto, via tra due settimane. Fino a 24 mila euro per veicolo

    15 NOV. 2023 · 🚛 Elevata Sostenibilità per l’autotrasporto, via tra due settimane. Fino a 24 mila euro per veicolo Quindici giorni per predisporre la documentazione necessaria a prenotare il contributo. Dedicata al settore dell’autotrasporto merci per conto di terzi, la nuova finestra d’incentivazione Elevata Sostenibilità per i veicoli commerciali a basso impatto, è pronta ad aprirsi con l’inizio di dicembre 2023. Sul piatto 8 milioni di euro. - ♻️ Al via l’1/12/2023, il terzo periodo di partecipazione al “bando” Elevata Sostenibilità è mirato a incentivare l’adeguamento “green” del parco veicolare degli autotrasportatori. - 💰 Vanno dai 4 mila ai 24 mila euro i contributi disponibili per ciascun automezzo commerciale nuovo di fabbrica, adibito al trasporto di merci, di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate, a trazione alternativa: a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG, ibrida (diesel/elettrico) ed elettrica (full electric). - 💼 Il nuovo sportello d’incentivazione, di prossima apertura, è appetibile per le imprese che abbiano già acquisito i mezzi dopo il 22 gennaio 2022, con o senza finanziamento, anche in leasing. Nell’articolo tutti dettagli relativi alle agevolazioni per l’Elevata Sostenibilità, con il bilancio della precedente finestra primaverile. 👉 https://www.agevolagroup.com/2023/11/15/elevata-sostenibilita-per-lautotrasporto-via-tra-due-settimane/
    4m 52s
  • Scadenza consegna beni materiali 4.0 e ordinari

    8 NOV. 2023 · Beni materiali 4.0 e ordinari ⚠️ Ancora tre settimane per la consegna in regime 2022 ⚠️ 📅 Scadenza entro fine mese: per poter beneficiare delle più alte aliquote di credito d’imposta garantite sugli investimenti in beni materiali 4.0 effettuati nel 2022, necessario che la consegna avvenga entro il 30 novembre 2023. - Chi ha investito lo scorso anno in beni materiali strumentali nuovi tecnologicamente avanzati, con ordine accettato dal venditore e pagamento di un acconto almeno pari al 20% del costo di acquisizione compiuto entro il 31 dicembre 2022, ha ancora tempo fino alla fine del mese per dimostrarne, attraverso relativi verbali e DDT, le date di consegna o collaudo. - Rispettando il termine, potrà ancora godere delle percentuali di credito d’imposta “doppie” del vecchio piano di benefici. 📅 Stesso termine anche per completare gli investimenti nei beni materiali e immateriali ordinari, sempre se prenotati entro la fine del 2022. - Per questi ultimi, il credito d’imposta del 6% sfumerà in caso di mancata consegna entro il 30 novembre 2023, visto che l’incentivo non è più concesso dall’inizio di quest’anno. 📝 Nell’articolo tutte le indicazioni normative di riferimento e i consigli dei consulenti Agevola. 👉 https://www.agevolagroup.com/2023/11/08/beni-materiali-4-0-e-ordinari-ancora-tre-settimane-per-la-consegna-in-regime-2022/ Sempre con te tutti gli aggiornamenti in materia di finanza agevolata
    4m 30s
  • Manovra 2024: cantiere incentivi, lavori in corso

    31 OCT. 2023 · 💼 Manovra 2024: cantiere incentivi, lavori in corso 📣 Prima stesura della Legge di bilancio 2024, decreto anticipi, riforma incentivi; sullo sfondo la trattativa con Bruxelles sul RepowerEu. Il comparto dell’agevolato per il sistema produttivo si appresta ad affrontare l’anno nuovo. Tra annunci ufficiali e rinvii, caccia alle coperture e nuovi obiettivi di politica industriale, ecco a che punto siamo, con un focus su Nuova Sabatini, garanzie per l’industria, ZES Unica, credito d’imposta R&S. - Pur rilevando al suo interno l’assenza di uno stimolo forte e strutturale agli investimenti, è «ragionevole» la prossima manovra economica, secondo il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, in base a quanto dichiarato al quotidiano Il Sole 24 Ore lo scorso 29 ottobre. - Il Governo avrà tempo fino a fine anno per limare l'ultima bozza circolante della Legge di bilancio, anche se non ci si possono aspettare modifiche significative: «la manovra è sostanzialmente chiusa», ha comunicato alla stampa la premier Giorgia Meloni, domenica scorsa. - Sulla base di quanto reso noto finora, nell’articolo il quadro degli interventi oggi previsti nell’ambito dell’agevolato. https://www.spreaker.com/cms/shows/4966159/https:/https:/www.agevolagroup.com/2023/10/31/manovra-2024-cantiere-incentivi-lavori-in-corso/
    6m 37s

TUTTI GLI HIGHLIGHTS IN FORMATO PODCAST Nuove opportunità, adeguamenti normativi; dai suggerimenti pratici agli obiettivi di politica industriale. Online ogni mercoledì una nuova puntata. Per un approccio lucido, ma colloquiale,...

mostra más
TUTTI GLI HIGHLIGHTS IN FORMATO PODCAST
Nuove opportunità, adeguamenti normativi; dai suggerimenti pratici agli obiettivi di politica industriale. Online ogni mercoledì una nuova puntata. Per un approccio lucido, ma colloquiale, alla finanza agevolata.
Gratuiti, fruibili anche in mobilità, direttamente dallo smartphone, i podcast Agevola mettono a disposizione degli ascoltatori un’informazione puntuale e affi dabile, con un linguaggio semplice e accessibile.
Tutte le novità sulle incentivazioni rivolte alle imprese che investono: da ascoltare e scaricare su Spotify, SoundCloud, Apple Podcasts, Spreaker, iHeartRadio e tutte le principali piattaforme.
mostra menos
Contactos
Información

Parece que no tienes ningún episodio activo

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Actual

Parece que no tienes ningún episodio en cola

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Siguiente

Portada del episodio Portada del episodio

Cuánto silencio hay aquí...

¡Es hora de descubrir nuevos episodios!

Descubre
Tu librería
Busca