• Elezioni Europee 2024 - Astensionismo, fascismo e rassegnazione

    13 JUN. 2024 · Europee 2024: vittoria delle destre, vittoria ancor più grande per l’astensionismo. Ma per quali ragioni?
    12m 17s
  • Tra X Mas e antifascismi da salotto, si sono dimenticati l’Europa

    8 JUN. 2024 · Siamo giunti al finale di questo persistente teatrino, che vuole rappresentare il nostro Paese come fosse fermo a 100 anni fa, così facendo creando un’imbarazzante rimosso. Si stanno svolgendo le elezioni europee, non, che so, il referendum monarchia repubblica. Ma tant’è. Le polarizzazioni non fanno altro che aumentare l’effetto di mistificazione
    10m 24s
  • La maledizione di Piazzale Loreto

    23 MAY. 2024 · Il progetto faraonico di restyling si è bloccato, forse definitivamente. A Milano, Piazzale Loreto rischia di rimanere quello che è stato negli ultimi 60 anni: uno snodo viabilistico. Troppe attenzioni da parte delle Procure: gli amministratori e dirigenti non firmano più nulla, il rischio è eccessivo. E dunque, come cantavano gli Stormi Six, non bastava un biglietto del tram?
    9m 56s
  • Buon 25 Aprile!

    25 ABR. 2024 · Buon 25 Aprile, uno speech musicato con qualche riflessione sulla giornata della Liberazione, le sue contraddizioni, le contraddizioni del nostro caro Bel Paese
    5m 26s
  • Acca Larentia vs. Chiara Ferragni

    10 ENE. 2024 · Ma davvero Acca Larentia è la destra, contrapposta alla sinistra di Chiara Ferragni? Ne parliamo nella nuova puntata di Radio Virus
    14m 47s
  • Paolo Conte, Patriarcale e Misogino: Evviva!

    15 DIC. 2023 · Paolo Conte: patriarcale e misogino, oppure grande genio della musica e della letteratura? L'imperversante antipolitica degli ultimi 30 anni ha cancellato la possibilità di qualunque analisi seria, documentabile e storicizzabile. Ci dobbiamo accontentare di dialettiche manichee, che creino hype e distrazione. Ecco che proviamo ad affrontare il tema tanto di moda legato alla cultura patriarcale, utilizzando come supporto un bellissimo album di Paolo Conte, pubblicato ai suoi esordi come cantautore, intitolato proprio come lui, ma meglio conosciuto come "Avanti, bionda". Un album capolavoro che, fin dalla copertina, ci porta proprio all'interno dell'universo maschile, sviscerandone miseria e nobilità.
    17m 30s
  • Piazzale Loreto: una Milano che non riesce a fare i conti con la sua storia

    17 OCT. 2023 · Piazzale Loreto è un simbolo mondiale dell’antifascismo. Ed è senza dubbio il simbolo più importante della guerra di liberazione, e della nascita stessa della Repubblica Italiana. Il nascente cantiere per la sua ristrutturazione (già in ritardo) non prevede la valorizzazione della storia. Anche a fronte del processo di integrazione in corso. Prevede il solito trionfo dell’Europa post-capitalista: spazi commerciali e finto verde. Un vero peccato, l’ennesima ingiustizia perpetrata in un luogo tanto importante. Non ricordare la storia è un grave errore, che si potrebbe ancora evitare.
    12m 11s
  • La ciclabile di Corso Buenos Aires: cerchiobottismo all’italiana

    19 SEP. 2023 · Milano, città green a vocazione europea, insegue il progetto di ciclabilizzazione diffusa. Lo stile, tuttavia, è quello tipico italiano: un colpo al cerchio, un altro alla botte. Incongruenze, contraddizioni, difetti progettuali e procedurali, che finiscono per scontentare tutti
    17m 30s
  • Ken Loach - The Old Oak - Il Sogno, l’Ideale, l’Utopia

    11 SEP. 2023 · Identità, integrazione, globalizzazione, immigrazione, pauperizzazione, crisi della classe media, crisi delle nuove generazioni, lotta, sogno, ideale, mito, utopia: una sorta di flusso di coscienza, tutto questo nell’ultimo (probabilmente, anche in senso letterale) film di Ken Loach, the Old Oak.
    17m 52s
  • Elly Schlein, Sinistra o Gattopardo?

    9 SEP. 2023 · Il contesto è quello della Festa Provinciale dell’Unità, a Milano, 8 Settembre 2023. Il dibattito vede ospiti il sindaco Giuseppe Sala ed Elly Schlein, segretaria nazionale del Partito Democratico. Il dibattito è lungo e tocca molti temi. Lo spazio è gremito come non accadeva da anni. La gente ci crede: con Schlein, il PD finalmente prova ad avere un linguaggio “di sinistra”. Ma è davvero così? O si tratta semplicemente dell’antico motto “tutto cambi perché nulla cambi”? Ne parliamo analizzando il comizio della segretaria, punto su punto (più o meno).
    40m 41s
Radio Virus
Uno sguardo irriverente alle notizie più rilevanti del momento,
senza ipocrisie.

A cura di Giordano Di Fiore
Contactos
Información

Parece que no tienes ningún episodio activo

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Actual

Parece que no tienes ningún episodio en cola

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Siguiente

Portada del episodio Portada del episodio

Cuánto silencio hay aquí...

¡Es hora de descubrir nuevos episodios!

Descubre
Tu librería
Busca