• Fresche di stampa 75 - Le notizie su mafie e criminalità

    17 MAY. 2024 · La corruzione elettorale in Liguria e l'arresto del governatore Toti. Verso le elezioni, tra Locri e Marzabotto. La morte di Vincenzo Agostino, simbolo della lunghissima richiesta di verità e giustizia per le vittime innocenti delle mafie. Il matrimonio mafioso nella chiesa che ospita le spoglie di Giovanni Falcone. I rifiuti smaltiti dalla mafia in Lombardia. La mafia dei boschi. Camorra e politica d'accordo per spartirsi appalti pubblici a Caivano. La criminalità cinese in Romagna. La mafia nigeriana tra Torino e Reggio Emilia. Il rapporto di Antigone sulle carceri. Il processo legato ai Panama Papers. Sono le notizie del 75° episodio di Fresche di Stampa, con le notizie principali tra aprile e maggio, a cura di Giulia Facheris, Marta Malatesta, Marta Mezzadri, Sofia Nardacchione, Francesca Palumbo e Giovanni Soini e con il commento di Andrea Giagnorio, referente di Libera Bologna. 
    27m 34s
  • Vincenzo Agostino, una barba lunga una verità

    6 MAY. 2024 · Dall'agosto del 1989 ad oggi Vincenzo Agostino non si è mai tagliato la barba: «Ho fatto un giuramento, non taglierò la barba e i capelli fino a quando non avrò giustizia». Verità e giustizia sulla morte del figlio, Nino Agostino, e della nuora, Ida Castelluccio, uccisi per mano mafiosa trentacinque anni.  Vincenzo Agostino, occhi blu, profondi e tristi come quelli della moglie, Augusta Schiera, per decenni ha raccontato la storia, chiedendo insieme alla moglie, alla figlia Flora e al nipote Nipote, di avere giustizia. È morto senza averla.   Un racconto in audio che ripercorre questi trentacinque anni, una estenuante richiesta di verità - simile a molte, troppe storie di vittime innocenti di mafia - e un testimone che passa, nel nuovo episodio di Sentiti Libera a cura di Francesca Palumbo. Editing e montaggio di Sofia Nardacchione.
    21m 25s
  • Fresche di stampa 74 Le notizie su mafie e criminalità

    8 ABR. 2024 · Cosa sta succedendo a Bari, tra il rischio di scioglimento del Comune, un omicidio di mafia e un'indagine che coinvolge anche un sindaco della provincia pugliese. La collaborazione con la giustizia di Francesco Schiavone. Il caporalato nelle Langhe. La maxifrode sui fondi del Pnrr tra Veneto, diverse regioni italiane, Austria, Slovacchia e Romania. La condanna della sorella di Matteo Messina Denaro. Gli studenti contro l'intitolazione della scuola a Peppino Impastato.   Sono le notizie del 74° episodio di Fresche di Stampa, con le notizie principali tra marzo e aprile 2024, a cura di Giulia Facheris, Marta Malatesta, Marta Mezzadri, Sofia Nardacchione, Viviana Regine e Giovanni Soini.
    16m 55s
  • Stereotipi. I mafiosi si ammazzano solo tra loro

    20 MAR. 2024 · Che i mafiosi a volte uccidono è vero. Che i mafiosi a volte si uccidono tra loro è vero. Ma che i mafiosi si ammazzano solo tra loro no, non è vero. È online il primo episodio di #Stereotipi, la nuova serie di #SentitiLibera, il podcast di Libera Bologna e Q Code. Un episodio, a cura di Francesca Palumbo e con l'intervista a Daniela Marcone, che risponde a uno stereotipo chiaro, secondo cui i mafiosi si ammazzano solo tra loro. A dire il contrario sono i 1081 nomi delle vittime innocenti delle mafie, un elenco che si allunga di anno in anno. 
    7m 51s
  • Fresche di stampa 73 - Le notizie su mafie e criminalità

    11 MAR. 2024 ·  Carlo Giovanardi a processo per le presunte pressioni per far ammettere in white list una azienda del modenese poi finita al centro del maxiprocesso alla 'ndrangheta emiliana Aemilia. Secondo Pietro Grasso, in Emilia-Romagna si sarebbero potuti sciogliere per mafia altri comuni oltre a Brescello. Per la Regione Sicilia, Lia Pipitone non è una vittima di mafia. Cosa sta succedendo a Palermo, dall'omicidio di mafia alla riorganizzazione del mandamento di Brancaccio. L'ex sindaco siciliano indagato nell'inchiesta su uno scambio elettorale politico-mafioso. La maxi-inchiesta barese che unisce mafiosi, faccendieri e politici. L'indagine su tre giornalisti del Domani. La ventinovesima Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.   Sono le notizie del 73° episodio di Fresche di Stampa, con le notizie principali tra febbraio e marzo, a cura di Marta Mezzadri, Sofia Nardacchione, Francesca Palumbo, Viviana Regine e Giovanni Soini. 
    17m 7s
  • Gli effetti del decreto Caivano

    29 FEB. 2024 · Il numero delle persone minorenni detenute cresce spaventosamente. A sottolinearlo è il rapporto dell’Associazione Antigone sulla giustizia minorile e gli istituti penali per minorenni. Basta un dato: a inizio 2024 nei 17 Istituti penali minorili italiani risultano detenuti circa 500 minori. Una cifra mai raggiunta negli ultimi anni. Una delle cause individuate è nel decreto Caivano. Ne abbiamo parlato con Laura Bartoli, ricercatrice presso l’Università di Bologna ed esperta di giustizia riparativa, e con la senatrice Enza, nel nuovo episodio di Sentiti Libera, il podcast di Libera Bologna e Q Code Mag. L'episodio a cura di Viviana Regine e Marta Malatesta, con Giovanni Soini e Francesca Palumbo.
    14m 50s
  • Fresche di stampa 72 - Le notizie su mafie e criminalità

    31 ENE. 2024 · Cosa dicono i dati sulle interdittive antimafia in Italia e in Emilia-Romagna. La mafia "a tre teste" di Milano. La sentenza di Cassazione sui Casamonica. Come prosegue il processo sul depistaggio sulla strage di via D'Amelio. Verso un nuovo bavaglio alla stampa, che se diventerà legge rappresenterà una «pesante limitazione del diritto di cronaca». Le condizioni di https://www.qcodemag.it/podcast/qontesto/ilaria-salis-detenuta-a-budapest-ceppi-e-manette-topi-e-scarafaggi-ma-il-governo-meloni-tace/. Sono le notizie del 72° episodio di Fresche di Stampa, con le notizie principali tra novembre e dicembre, a cura di Giulia Facheris, Marta Mezzadri, Francesca Palumbo, Viviana Regine e Giovanni Soini.
    14m 3s
  • Fresche di stampa 71 - Le notizie su mafie e criminalità

    11 DIC. 2023 · La confisca del patrimonio di Ciro Cuomo, tra Bologna e Sardegna. La docufiction sul maxiprocesso Aemilia. Come i boss investono sui siti di scommesse. Il ritorno degli "scappati" tra Palermo e New York. La condanna dell'intermediario tra Matteo Messina Denaro e il suo medico. Il deputato siciliano accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. La casa confiscata al luogotenente di Nitto Santapaola diventata rifugio per donne. La 'ndrangheta nel mercato ortofrutticolo di Torino. La denuncia dell'ex nuora del boss. Il taglio alle intercettazioni e le indagini di mafia a rischio. Il rinvio a giudizio per la morte di Giulio Regeni. L’episodio con le notizie principali tra novembre e dicembre, a cura di Giulia Facheris, Francesca Palumbo, Viviana Regine e Giovanni Soini, con il commento di Andrea Giagnorio, referente di Libera Bologna.
    17m 17s
  • Fresche di stampa 70 - Le notizie su mafie e criminalità

    13 NOV. 2023 · L'inchiesta sulla "super mafia" lombarda. La strana fine della latitanza di Antonio Strangio. Il rinvio a giudizio nel processo di mafia Radici, a Bologna. Caivano, tra lo scioglimento del consiglio comunale e le nuove indagini. L'operazione che ha portato all'arresto del cantante neomelodico Tony Colombo. L'audizione di Salvatore Borsellino e del legale Fabio Repici in Commissione antimafia. La condanna per la Strage di San Marco in Lamis. Il 70° episodio di Fresche di Stampa con le notizie principali tra ottobre e novembre, a cura di Giulia Facheris, Sofia Nardacchione, Francesca Palumbo, Viviana Regine e Giovanni Soini.
    14m 39s
  • 'Ndrangheta emiliana, tra reati economici e violenza

    30 OCT. 2023 · Ragnatela, Sciacallo, Radici. Sono i nomi degli ultimi processi di mafia che si stanno celebrando a Bologna e delle ultime operazioni che riguardano il territorio emiliano-romagnolo. Hanno tutti un aspetto in comune: i reati economici si intrecciano sempre con metodi violenti, ai danni di lavoratori e lavoratrici, imprenditori e imprenditrici e di chi chiunque è di ostacolo al progetto criminale. Il nuovo episodio di Sentiti Libera, di Sofia Nardacchione.
    15m 19s
Racconti di mafie liquide, violente, nascoste. I podcast di Libera Bologna e Q Code Mag.
Contactos
Información

Parece que no tienes ningún episodio activo

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Actual

Parece que no tienes ningún episodio en cola

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Siguiente

Portada del episodio Portada del episodio

Cuánto silencio hay aquí...

¡Es hora de descubrir nuevos episodios!

Descubre
Tu librería
Busca