Portada del podcast

SiAmo Italia

  • SiAmo Italia. Storie simbolo del successo italiano nel mondo

    22 JUN. 2023 · Rubrica di approfondimento in quindici puntate per altrettante storie simbolo del successo italiano nel mondo, in diverse nazioni e in diversi settori: imprenditoria, ricerca scientifica, cultura, moda, sociale, politica, economia, architettura... Un viaggio tra Hong Kong, Belgio, Stati Uniti, Brasile, Canarie, Irlanda, Regno Unito, Vietnam, Cile, Svizzera, Germania e Sudafrica per incontrare quindici testimoni della vecchia e della nuova mobilità italiana, protagonisti di percorsi che portano l'italianità – e il legame con le proprie radici – ai quattro angoli del pianeta. L'iniziativa è realizzata dall'Associazione Bellunesi nel Mondo con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. L'obiettivo è raccontare la ricchezza e la varietà dei contributi “esportati” all'estero dall'Italia grazie ai propri talenti che vivono e lavorano al di fuori dei confini nazionali. E dare risalto a storie “minori”, quelle incarnate da persone che hanno raggiunto importanti traguardi nei loro nuovi Paesi di residenza ma non sono note al grande pubblico.
    Escuchado 1m 20s
  • Adriano Ghedina - La Palma

    26 JUN. 2023 · Galileo Galilei. È questo il nome chiave che da sempre accompagna il cammino di Adriano Ghedina. Anche lui, come il famoso scienziato, osserva il cielo ed esplora il cosmo per comprenderne il funzionamento. “Galilei”, poi, è il nome del liceo nel quale Adriano si diploma nel 1989. Dopodiché, l'università, con la scelta di studiare Astronomia a Padova, città in cui Galileo Galilei visse – tra il 1592 e il 1610 - gli anni più proficui per i suoi studi, tanto da ricordare il periodo padovano come “li diciotto anni migliori di tutta la mia età”. Per Adriano, a Padova, arriva la laurea (anno 1996) in "Sistemi ottici per l'alta risoluzione angolare in Astronomia". Coronatosi d'alloro, collabora per sei mesi, tra il '96 e il '97, con l'Osservatorio Astrofisico e Astronomico di Asiago, lavorando alla progettazione e al montaggio del sistema di ottica adattiva per il Telescopio Nazionale... Galileo. Il 15 novembre 1997, una nuova avventura: parte per La Palma, una delle isole Canarie, con un contratto biennale come responsabile dell'Ottica del Telescopio Nazionale Galileo, il più importante strumento ottico della comunità astronomica italiana. Tra il 1999 e il 2000 è responsabile ottico e astronomo di supporto per l'ottica adattiva del medesimo Telescopio. Nel 2005 viene assunto come coordinatore tecnico dalla Fundación Galileo Galilei, Fundación Canaria, l'ente che proprio da quell'anno gestisce il Telescopio Nazionale Galileo per conto dell'INAF, l'Istituto nazionale di astrofisica. All'interno della Fundación si fa apprezzare per le sue doti e le sue qualità, tanto da diventarne Direttore Scientifico e Gerente a partire dal 1° dicembre 2022. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 26m 7s
  • Alessandro Da Rold - Bruxelles

    30 JUN. 2023 · La Politica, quella con la “P” maiuscola. Soprattutto quella che sa coinvolgere i giovani. È questa la grande passione di Alessandro Da Rold. Una passione che è diventata lavoro, o meglio: missione. Dopo un percorso di studi da giramondo (con laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche a Bologna, sei mesi in Francia ad approfondire il francese, Erasmus a Sofia, in Bulgaria, altra laurea in Diplomazia all’Università Economica di Praga e tesi elaborata negli Stati Uniti, seguendo le primarie americane del 2015), da qualche anno Alessandro vive a Bruxelles, la sua nuova casa. Qui è Direttore Generale di EU40, il network dei giovani deputati europei, e presidente della Rete dei giovani italiani in Belgio. Che altro? Nel 2020 ha rappresentato l’Unione europea al G20 Giovani in Arabia Saudita, mentre nel 2022 è stato inserito nella Nova List dei 111 leader emergenti d’Italia. Una lista che identifica i migliori talenti in 11 settori chiave dell’economia, e che ha visto Alessandro selezionato nel campo "Public Service, Research & Education”. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 25m 29s
  • Caterina Doglioni - Manchester

    3 JUL. 2023 · Svelare le leggi che regolano l'universo. E comprendere i misteri della materia oscura. È questo il pane quotidiano di Caterina Doglioni. Laureata in Fisica alla “Sapienza” di Roma, ha poi completato un dottorato di ricerca all’Università di Oxford, collaborando all’esperimento ATLAS. La sua tesi è stata pubblicata dalla casa editrice Springer nella serie Springer Theses. A partire dal post-doc svolto all’Università di Ginevra, ha iniziato a occuparsi di ricerche di Fisica oltre il modello standard, lavorando al CERN, sempre sull’esperimento ATLAS. Dopo essere stata ricercatrice all’Università di Lund, in Svezia, oggi è professoressa ordinaria di Fisica delle particelle all’Università di Manchester, nel Regno Unito, e coordina un gruppo di ricerca che studia la materia oscura al Large Hadron Collider, il più grande e potente acceleratore di particelle esistente. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 25m 25s
  • Mauro Lazzarin - New York

    7 JUL. 2023 · La storia di Mauro Lazzarin ha in qualche modo a che fare con il fato, o con il destino, chiamatelo come volete. La sua avventura americana, infatti, inizia con un pizzico di fortuna: dopo la laurea in Economia Aziendale alla Ca' Foscari di Venezia, conseguita nel 2005 – e qualche esperienza di lavoro tra Spagna e Messico - nel 2008 decide di partecipare alla Green card Lottery, il programma governativo che permette di ricevere la residenza permanente negli Stati Uniti. Mauro vince e nel 2009 vola negli States, diretto a New York. È qui, nella Grande Mela, che ha inizio la sua nuova vita. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 23m 40s
  • Andrea Da Ronch – Southampton

    10 JUL. 2023 · Andrea Da Ronch si è laureato in Ingegneria aerospaziale e ingegneria aeronautica ottenendo un doppio titolo: al Politecnico di Milano e al KTH Royal Institute of Technology, l'Istituto Reale di Tecnologia di Stoccolma, in Svezia, il centro di ricerca tecnologica più grande di tutta la Scandinavia e uno dei più importanti in Europa. Dopo questa doppia laurea, il trasferimento in Inghilterra. Prima all'Università di Liverpool, dove ha conseguito il dottorato e fatto ricerca su diversi progetti tra il 2008 e il 2013. Poi – proprio dal 2013 - all'Università di Southampton, l'università in cui tutt'ora lavora come docente alla facoltà di Ingegneria e scienze fisiche. Nel 2021 ha fondato una società di consulenza basata nel Regno Unito, società che offre servizi all’industria aeronautica, in particolare anglo-americana. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 24m 53s
  • Luca Deon - Lucerna

    14 JUL. 2023 · Architetto, imprenditore e docente universitario. Luca Deon è nato in Svizzera, ma le sue origini – così come il suo cuore e la sua mente - parlano italiano. Laureato a Zurigo, al Politecnico Federale, vive a Lucerna, dove è titolare di un celebre studio di architettura attivo da oltre vent'anni. Non solo, insegna anche all'Università di Scienze Applicate e Arti e, sempre a Lucerna, ha ricoperto per molti anni il ruolo di direttore della Galleria di architettura. Nel 2002, è stato architetto responsabile di Expo.02, la sesta esposizione nazionale svizzera, svoltasi dal 15 maggio al 20 ottobre. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 24m 42s
  • Iria Tancon - Jaraguá do Sul

    17 JUL. 2023 · È nata a diecimila chilometri di distanza, ma l’Italia, Iria Tancon, c’è l’ha nel sangue, e nel cuore. Non solo perché in Italia ci sono le sue origini, le sue radici. Ma anche perché nel Bel Paese ha trascorso diversi anni della sua vita per studio. Prima all'Università Pontificia Salesiana di Roma, dove ha completato un corso biennale di specializzazione per Orientatori all'Istituto di Psicologia e un dottorato di ricerca in Scienze dell'Educazione. Poi all'Università per Stranieri di Perugia, dove ha ottenuto l'abilitazione all'insegnamento della lingua italiana agli stranieri. Nel mezzo, la formazione in Brasile: a Irati, nello Stato del Paraná, a Joinville, Santa Catarina, e a Jaraguá do Sul, la città in cui tutt'ora lavora come docente al Centro Universitário, del quale è stata prorettore accademico e vice rettore dal 2000 al 2004. Qui – al Centro Universitário - insegna Psicologia e Filosofia ed Etica. Ha insegnato anche l'italiano al Centro di Cultura Italiana Paraná Santa Catarina. Attività, quella di insegnamento della lingua italiana, che oggi porta avanti privatamente. Le sue occupazioni non finiscono qui, perché Iria fa anche parte di numerose associazioni impegnate in campo culturale e sociale. Per chiudere, una piccola curiosità: è cugina di Albino Luciani, Papa Giovanni Paolo I. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 26m 44s
  • Tommaso Battaglia - Hong Kong

    21 JUL. 2023 · La porta di accesso al cosiddetto Far East, per Tommaso Battaglia, è stato lo studio delle lingue. Laureato in “Lingue, culture e società dell'Asia Orientale” alla Ca' Foscari di Venezia, tra il 2012 e il 2013 ha vissuto la sua prima esperienza in Cina, dove ha approfondito la conoscenza del cinese alla Capital Normal University di Pechino. Un master in Global Management for China, sempre a Ca' Foscari, lo ha portato nel 2014 a effettuare uno stage nella capitale della Repubblica Popolare. Rientrato in Italia, ha iniziato a lavorare come Export Area Manager per l'Asia e il Pacifico, trasferendosi nel 2015 a Hong Kong, dove è diventato Permanent Resident. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 25m 34s
  • Silvia Del Din - Newcastle upon Tyne

    24 JUL. 2023 · Silvia Del Din è una ricercatrice. Ha conseguito la laurea triennale in Ingegneria dell'Informazione, la laurea magistrale in Ingegneria Biomedica e il dottorato di ricerca in Ingegneria dell'Informazione, sempre all'Università di Padova, trascorrendo anche un anno all'Harvard Medical School di Boston, negli Stati Uniti. Attualmente lavora alla facoltà di Medicina della Newcastle University, dove è parte del gruppo Brain and Movement presso l’Istituto di Ricerca Clinica e Traslazionale e dove è rappresentante del gruppo dei Giovani Ricercatori Promettenti per il tema Innovazione, Metodologia e Applicazione. Le sue ricerche mirano a innovare la “sanità digitale” e a promuovere l'utilizzo di strumenti digitali nella pratica clinica. In particolare, il suo lavoro ha l'obiettivo di migliorare l'uso della tecnologia indossabile e creare tecniche innovative di analisi dei dati per consentire il monitoraggio da remoto e la gestione clinica nelle patologie dell'invecchiamento e nelle malattie neurodegenerative. Con il suo esempio, cerca di rappresentare un modello per le donne nelle discipline STEM: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica. Intervista effettuata nell'ambito del progetto "SiAmo Italia", realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Escuchado 28m 34s

Raccontare la ricchezza e la varietà dei contributi “esportati” all’estero dall’Italia grazie ai propri talenti che vivono e lavorano al di fuori dei confini nazionali. E dare risalto a storie...

mostra más
Raccontare la ricchezza e la varietà dei contributi “esportati” all’estero dall’Italia grazie ai propri talenti che vivono e lavorano al di fuori dei confini nazionali. E dare risalto a storie “minori”, quelle incarnate da persone che hanno raggiunto importanti traguardi nei loro nuovi Paesi di residenza ma non sono note al grande pubblico.
Sono questi gli ingredienti di “SiAmo Italia”, progetto realizzato dall'Associazione Bellunesi nel Mondo con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Una rubrica di approfondimento in quindici puntate per altrettante storie simbolo del successo italiano in diverse nazioni e in diversi settori: imprenditoria, ricerca scientifica, cultura, moda, sociale, politica, economia, architettura…
Un viaggio tra Hong Kong, Belgio, Stati Uniti, Brasile, Canarie, Irlanda, Regno Unito, Vietnam, Cile, Svizzera, Germania e Sudafrica per incontrare quindici testimoni della vecchia e della nuova mobilità italiana, protagonisti di percorsi che portano l’italianità – e il legame con le proprie radici – ai quattro angoli del pianeta.
mostra menos
Contactos
Información
Autor radioabm
Categorías Comentando la noticia
Página web -
Email -

Parece que no tienes ningún episodio activo

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Actual

Portada del podcast

Parece que no tienes ningún episodio en cola

Echa un ojo al catálogo de Spreaker para descubrir nuevos contenidos.

Siguiente

Portada del episodio Portada del episodio

Cuánto silencio hay aquí...

¡Es hora de descubrir nuevos episodios!

Descubre
Tu librería
Busca